La potenza è una misura del rendimento di un apparecchio. Intuitivamente, maggiore è la potenza, maggiore sarà il consumo di energia.

La potenza è un concetto connesso al lavoro ed all'energia. L'unità di misura è il watt.

Se consideriamo due lampadine una da \( 50W\) e l'altra da \( 100W\), a parità di tensione, scorrerà una corrente maggiore (in termini di ampére) nel circuito in cui è connessa la lampadina da \( 100W\).

Esiste una formula che lega la potenza alla tensione ed alla corrente. Si tratta di una formula di estrema importanza.

$$ \large P = VI $$

Se conosciamo la tensione ai capi di un componente e la corrente che scorre in esso, possiamo ricavare la potenza "associata" semplicemente moltiplicando tensione per corrente. Naturalmente possiamo ricavarci le formule inverse per determinare l'una o l'altra delle tre grandezze a seconda dei casi. $$ V = {P \over I} \hspace{3cm} I = {P \over V} $$

La potenza è una misura di quanto consuma un carico.
$$ \diamond $$