Per la misura delle tensioni, esiste il concetto di decibel unloaded abbreviato \( db_u \). La storia delle misurazioni delle tensioni risale ai tempi in cui le vecchie centrali telefoniche impiegavano i circuiti a commutazione a 600\(\Omega\). Con le nuove apparecchiature si sentì la necessità di rendere indipendenti le misurazioni in decibel dalle impedenze dei circuiti, il metodo consiste nel considerare una tensione di riferimento rispetto ad una potenza di \( 0.001mW \) con un'impedenza di \( 600\Omega \): Dalla legge di Ohm ricaviamo:

$$ I = \frac{V}{R} \rightarrow P = VI \Rightarrow P = \frac{V^2}{R} \rightarrow V = \sqrt{PR} $$
Di conseguenza la formula del decibel unloaded \( db_u \) e: $$ { \large X_{db_u} = 20log \left\lVert \frac{V}{\sqrt{0.001W \cdot 600\Omega}} \right\rVert = 20 log \left\lVert \frac{V}{0.775} \right\rVert } $$

Spesso si usa un riferimento a \( 1V \) e la formula esprime i decibel-tensione \( db_V \) $$ {\Large V_{db_v} = 20 log \left\lVert \frac{V}{1V} \right\rVert } $$