Occhi azzurri
- LOGICA -

Occhi azzurri

Il governatore di una strana città, ordina a tutti gli abitanti con gli occhi azzurri di suicidarsi, ricordando che nella comunità esiste almeno una persona che soddisfa questo requisito. I cittadini hanno una fiducia incontrollata nel loro leader e sono disposti ad eseguire il suo comando. Gli abitanti però non si sono mai incontrati fra di loro e non si sono mai visti allo specchio in tutta la loro vita. Il giorno seguente all'emanazione dell'ordine tutti gli abitanti della città si riuniscono in piazza, ma non possono in alcun modo comunicare tra di loro. Alla sera tutti ritornano alle loro case e durante la notte non succede nulla. Il giorno dopo tutti i cittadini ritornano in piazza e durante la notte non accade ancora niente. La giornata successiva si ripete l'incontro in piazza e durante la notte si sentono degli spari.

Quante persone si sono suicidate?


Le persone che si sono suicidate sono tre. Infatti se il primo giorno tutti gli abitanti si sono riuniti in piazza e si sono guardati ma nessuno si è sparato, significa che ogni cittadino con gli occhi azzurri ha visto qualcun altro con questa caratteristica. Visto che il governatore ha specificato che esiste almeno una persona con gli occhi azzurri, se ci fosse stato un solo cittadino con gli occhi azzurri, questo si sarebbe suicidato realizzando di corrispondere a questa descrizione per esclusione. Di conseguenza devono esserci più abitanti con gli occhi azzurri. Se fossero stati in due, però, si sarebbero suicidati il secondo giorno perché ognuno di loro, vedendo il giorno successivo che l'altro non si è suicidato durante la notte, avrebbe capito di avere gli occhi azzurri. Ognuno dei due avrebbe pensato: "se l'altra persona non si è sparata significa che ha visto qualcun altro con gli occhi azzurri e visto che fra gli altri cittadini non c'è nessuno con questo colore degli occhi, devo essere necessariamente io!". Lo stesso ragionamento si può seguire per tre persone. Queste infatti il secondo giorno vedrebbero ancora due cittadini con gli occhi azzurri e potrebbero pensare che si suicidino nella seconda nottata, seguendo i pensieri presentati prima. La mattina del terzo giorno, però, ognuno di loro, vedendo gi altri due ancora vivi, capirebbe che i due abitanti con gli occhi azzurri da loro visti non si sono ancora suicidati perché vedevano una terza persona. A questo punto però tutti e tre avranno capito di avere gli occhi azzurri e si suicideranno la notte del terzo giorno.


BACK TO MAIN