Moebius

Misteri topologici


Trama

Un giovane topologo di nome Daniel Pratt viene incaricato di indagare sulla misteriosa scomparsa di un treno nella metropolitana di Buenos Aires. Dopo un incontro con il direttore e con dirigenti statali, Pratt ricerca i progetti relativi ai lavori dell'ultimo ampliamento della rete e scopre che un suo vecchio professore dell'Università ha ideato il progetto e che ha preso le copie dello stesso. Dopo averlo cercato inutilmente all'Università riesce ad entrare nel suo appartamento con l'aiuto di una ragazzina che poi lo seguirà nelle sue ricerche. Studia quindi il materiale trovato in casa del suo professore, e da buon topologo ipotizza che il treno sia scomparso a causa dell'elevata complessità topologica della rete che ha generato una sorta di nastro di Möbius. Questa ipotesi non convince le autorità e quindi Pratt, salutata la sua giovane amica, cerca di salire sul treno fantasma. Ci riesce solo quando ha perso le speranze di riuscirci e scopre, una volta a bordo, che i passeggeri sono come in stato di trance, mentre alla guida trova il suo vecchio professore al quale chiede spiegazioni. Il giorno dopo, il treno scomparso viene ritrovato completamente vuoto; per terra, in uno dei convogli, c'è il quaderno degli appunti di Pratt che viene trovato dal direttore della metropolitana. Subito dopo questi viene avvisato che un altro treno è scomparso.

(fonte Wikipedia)